fbpx

3 errori che condannano al fallimento le tue ipnosi istantanee

//3 errori che condannano al fallimento le tue ipnosi istantanee

3 errori che condannano al fallimento le tue ipnosi istantanee

Ti sei mai fatto qualche domanda sul perchè non puoi sempre ottenere un’induzione istantanea?
Sì, le induzioni istantanee, proprio come le induzioni rapide, sono reali come la gravità, e se stai lottando per riuscire a padroneggiarle, questo articolo sarà la cosa più importante che tu abbia mai letto.
Le induzioni istantanee, o induzioni di shock, sono sorprendenti da guardare. Possono sorprendere e costruire la tua credibilità come maestro del tuo mestiere.
Un mestiere che solo una manciata di noi sa davvero padroneggiare.
E sono facili da realizzare quando sai cosa stai facendo.
Purtroppo, molte persone cadono vittime di 3 errori che uccidono le induzioni istantanee.
Ma prima di imparare quali sono questi 3 errori, c’è qualcosa che DEVI sapere…

La superstrada dell’ipnosi istantanea

Nel tuo cervello c’è un’autostrada per le fibre cerebrali neurologiche.
Fibre cerebrali responsabili della sopravvivenza della razza umana. E per la sopravvivenza delle tue induzioni istantanee. Ecco come funziona:
Quando sei spaventato, questo lieve shock invia un impulso elettrico che attraversa tre regioni chiave del cervello: il ponte, il nucleo genicolato e il lobo occipitale.
PGO in breve.
Questi picchi elettrici sono conosciuti nel mondo scientifico appunto come picchi di PGO.
Mentre ti avvicini a un vicolo squallido e buio… trovi un ragazzo pronto ad attaccarti.
In un attimo l’adrenalina ti scorre nelle vene.
Sei in modalità sopravvivenza.
Hai tre opzioni: correre, bloccarti o attaccare.
Quando gli sei vicino, ti rendi conto che non è un ragazzo pronto a derubarti (o peggio).
Sorpresa: è un bidone della spazzatura con un sacco di spazzatura appoggiato sopra.
Dopo pochi istanti inizi a rilassarti e le sostanze chimiche dello stress nel tuo cervello iniziano a rallentare.
Ma qualcosa è diverso.
La tua mente è completamente svuotata di ciò a cui stavi pensando o facendo in questo momento.
È come se questo picco di PGO ti avesse ripulito la mente mettendoti sulla difensiva.
Questo è ciò che fanno le induzioni istantanee.
Ovviamente, non è necessario spaventare qualcuno per mandarlo in trance.

Come mandare qualcuno giù per la superstrada dell’ipnosi 

Ecco una metafora in grado di creare un’immagine davvero buona di come funziona:
Immagina di essere in una città strana in cui non sei mai stato prima.
È notte e stai camminando per una strada buia.

Dato che sei fuori dal tuo elemento, i tuoi sensi sono un po’ sull’allerta.

Un picco di PGO provoca una piccola finestra di confusione.

E gli umani sono sempre alla ricerca di vie d’uscita dalla confusione.
Quindi dai al tuo soggetto una facile via d’uscita dalla loro confusione essendo il più diretto e al punto possibile.
Ovvero gli dici cosa deve fare.
E questo lo fai non appena si attiva un picco PGO dicendo “DORMI!”

I 3 errori che rovinano l’ipnosi istantanea

Ora voglio parlarti dei tre errori che condannano al fallimento la tua ipnosi istantanea, ma se ancora non sai bene come eseguire una ipnosi istantanea ti consiglio di cliccare qui e leggere la guida gratuita che ho pubblicato, con tutto il processo dettagliato in modo semplice e schematico.

# 1 – Avere un pessimo Rapport

L’ipnosi non si verifica quasi mai veramente all’istante, dobbiamo preparare il terreno per essa con il rapport.
Per quanto riguarda il rapport, non possiamo sempre “essere attivi ” 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
A volte la nostra energia e il nostro carisma diminuiscono.
Ricorda solo di presentarti con una tabula rasa.
A nessuno piace quando qualcuno porta ovunque bagagli emotivi.
Presentati come una lavagna pulita!

# 2 – Gettare la prudenza al vento

Probabilmente hai visto alcuni video di YouTube di induzioni istantanee.
Tuttavia, il 99% di questi video tralascia un ingrediente fondamentale: come impostare correttamente le induzioni istantanee.
Per prima cosa dai un’occhiata ai pre-talk di questi video.
Dici che non si trovano?
Bè, ho una brutta notizia da darti: è quella la parte più importante!
Certo, possono essere davvero noiosi. Ma sono vitali.
Vitali per il successo di qualsiasi induzione istantanea.
Ancora di più, vitali per le aspettative dei tuoi clienti e anche per la loro ecologia.
Ad esempio dei problemi ortopedici possono essere aggravati da un’induzione istantanea.
Il tuo cliente ha un brutto dolore al collo?
Bene, allora niente induzione con colpetto dietro alla nuca.
E se il tuo cliente ha problemi con il polso, il gomito o le spalle?
Probabilmente una induzione con la stretta di mano potrebbe aggravare la situazione!
Per non parlare del fatto che così facendo stai percorrendo un sentiero verso la rovina finanziaria.
Non gettare al vento la prudenza!

# 3 – Proiezione prematura

Questa espressione si riferisce a quei momenti in cui proietti le tue intenzioni troppo presto.
L’idea alla base delle induzioni istantanee è che spari un picco PGO con un po’ di sorpresa (o shock).
Quanta sorpresa può esserci quando avverti che stai per fare qualcosa.
Devi prendere il tuo cliente alla sprovvista e fornire l’elemento shock della tua induzione quando meno se lo aspetta.
Prendi un dottore che sta per punzecchiarti il ​​braccio con un ago.
Ok, infilerò l’ago dopo aver contato fino a tre. Uno … due… eeeeeeee… treeeee“.
Non c’è modo di aggirare il fatto che farà un po’ male, ma attirando la tua attenzione su di esso, ha solo peggiorato
le cose.
La stessa cosa accade con le induzioni istantanee: le rendi iperanalitiche.
Non attirare la loro attenzione su ciò che stai per fare.

E ADESSO?

Da qui in poi, hai tre opzioni:

# 1 – Non fare nulla

Puoi continuare ad uscire e provare a fare induzioni istantanee alla vecchia maniera.

# 2 – Applicare questi suggerimenti

Prendi tutto ciò che hai scoperto oggi e parti di corsa. All’inizio, è probabile che tu riesca su 6 tentativi su 10.
Ma questo non è abbastanza per me, né dovrebbe esserlo per te.

# 3 – Studiare con me

Puoi iscriverti al corso online di ipnosi istantanea in cui ti guido a scoprire tutti i segreti che non sono ancora stati rivelati su nessun libro: https://bit.ly/ipnosistantanea
By | 2021-02-18T10:14:46+00:00 Febbraio 18th, 2021|articoli|0 Comments

Chi sono:

Commenta: